Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2011

Tommaso

Ciao Tommaso, benvenuto tra noi !!
Un bacione alla mamma !

Compleanno taiwanese

Per prima cosa, grazie a tutti per gli auguri che mi sono arrivati, veramente, da ogni dove ! Fa molto piacere, anche se ci si atteggia a quelle che in fondo il giorno del compleanno è solo un altro giorno... Non è vero ! Mannaggia, è un anno di più ! Dovrei ormai comportarmi da signora e smetterla di andare in giro con le All-star. Ci proverò. Ieri sera ho riletto il mio diario del liceo e, francamente, mi sono imbarazzata di me stessa. Ero così cretina ? Beh, almeno cerebralmente, qualche progresso c'è stato in questi ultimi ventanni.
Buon compleanno qui si scrive 生日快乐 e si pronuncia shengri kuàilè. In assenza di Iduzzo, impegnato a Singapore per lavoro, ieri sono andata a pranzo con Polly nel mio nuovo ristorante preferito, quello che fa i Xiaolongbao. Ne abbiamo ordinati forse un po' troppi, ragion percui ieri sera ho cenato ad Alkaseltzer. Ma ne valeva la pena. Poi, mangiare con le bacchette di fronte a Polly è come giocare a tennis o sciare con uno più bravo di te. Se osse…

Che SPA...cchia

Immagine
Ieri mi sono fatta massaggiare per il resto della mia vita.
Si, due ore di olii, spruzzi e cremine sdraiata di pancia con la faccia incastrata in un buco da cui potevo vedere il pavimento e due prese elettriche. Ma è solo colpa mia. Dopo aver sperimentato il massaggio ai piedi che, qui a Taipei, è un must ed esserne uscita dolorante perchè ti massacrano, ieri, mi sono data alla SPA.
Due voucher omaggio per 120 minuti di trattamento che ho deciso di utilizzare, molto intelligentemente, insieme. Risultato : non ne potevo più e non vedevo l'ora di andarmene mentre una deliziosa signorina continuava a spruzzarmi in faccia quello che mi sembrava, dopo tutto, solo tanto tè.

La SPA in questione è una delle più conosciute a Taipei e ha un nome poco pretenzioso : World luxury Spa ...
Uno spazio elegante e, ovviamente, buio ma che almeno non sa di fritto, dotato di un sistema audio che diffonde, a ripetizione, un motivetto new age snervante. Dopo due ore avrei sparato volentieri a tutte l…

Scatti in giro

Immagine
Stasera, tornando verso casa.

Multa

Immagine
Ecco la mia prima multa per eccesso di velocità. Tranquilli : andavo a 60 km/h invece che a 50 km/h. Ne sono fiera. Non ho proprio notato nessun autovelox. Iduzzo ha colto l'occasione per spiegarmi che i bip che emette ogni tanto il nostro gps non sono il segnale che si sta scaricando, quanto quello di moderare la velocità perchè in presenza di rilevatori. Adesso che lo so ...
Trovo ottima la risoluzione dell'immagine, con anche lo zoom sulla targa. Ci manca solo la mia rx toracica per completare il quadro. In questo caso la foto ci ha, però, aiutato a capire che si trattava di una multa per eccesso di velocità. Purtroppo, se nel cinese parlato ormai siamo fluent ... in quello scritto abbiamo ancora qualche problema e quando riceviamo posta, abbiamo forti dubbi sul mittente.

L'asilo

Immagine
L'insegnante che avrà Ming, all'asilo dove lo abbiamo iscritto, si chiama Melody. Un nome, un programma.
L'ho conosciuta l'altro giorno quando sono andata, per l'appunto, a fare il colloquio introduttivo. Credo che sia carina (era munita di mascherina quindi potevo solo vedere gli occhi ... a mandorla. Sai che novità) e che abbia all'incirca quindici anni ... scherzo, sicuramente qualcuno di più. Forse diciassette. Sui bambini, comunque, ne sa molto più di me. Non so come sia messa sui bambini padanoisraeliani indemoniati, ma a giudicare dagli altri, sono molto disciplinati. Quando sono entrata, aspettavano tutti in silenzio, seduti su di una panchetta, che i propri genitori si facessero vivi e li venissero a prendere.

Melody mi ha parlato in cinese, con qualche parola in inglese tipo yes or no. Polly, il nostro angelo custode, mi ha tradotto il resto, mentre Ming distruggeva, come solo lui sa fare, tutto l'ordine della stanza a cui, probabilmente, i bimb…

Scatti in giro

Immagine
Scorcio urbano

Stranezze # 2

C'è chi porta a spasso il proprio cane, chi il proprio gatto e chi il proprio marito ... questa signora si accompagna al proprio coniglio in uno dei grandi magazzini più chic della città.

Stranezze # 1

Immagine
Riapre la rubrica Stranezze con queste simpatiche istruzioni per mangiare correttamente i XiaoLongBao, ennesima specie culinaria fra il raviolo al vapore ed il baozzi, tipico della Cina dell'est. Se ne fanno scorpacciate a Shangai. O almeno così pare.
Io li ho mangiati l'altro giorno in un nuovo ristorante che ha aperto nel basement del Centouno, dove una delle cameriere (tutte talmente simili da far pensare ad un clonaggio) mi ha allungato questo foglietto e si è raccomandata che lo leggessi attentamente.
Non fidandosi della sottoscritta, e a ragione, si è offerta di prepararmi la miscela di salsa di soia, aceto e zenzero dove intingere i XiaoLongBao. Miscela che la sottoscritta ha buttato giù pensando ad un antipasto, con conseguente inaridimento immediato della giugulare e stato di shock della cameriera. Non so se si sia ripresa.

Nota serale

Sono le 20.40
Ming ha appena mangiato e si sta rilassando con Iduzzo sul divano.
E' bello vederli insieme.
Si, il mio ultimo post è stato un po' "deprimoso" come ha giustamente sottolineato Iduzzo.
Oggi, dopo più di 72 ore dal mio ritorno, mi sono finalmente riacclimatata grazie anche a Polly e ad un'amica sorridente che ho incontrato per sbaglio in ospedale dove sono andata a vaccinare Ming contro l'ennesimo vairus.
E finalmente, dopo più di quattro mesi, fuori c'è un po' d'arietta e, forse, posso finalmente riaprire le finestre !

A(l)ieccoci

Prima di rientrare a Taipei ho avuto la malaugurata idea di lasciarmi sfuggire che una delle cose che più mi mancava di questo posto erano le giornate uggiose. Bene, piove brodo caldo da due giorni con un tasso di umidità pari a quello di una piscina al coperto in pieno agosto ... però senza la piscina.
In compenso, nei grandi magazzini, diffondono già Jingle Bells e si stanno preparando alle decorazioni natalizie. Ma nemmeno nei paesi nordici dove, tra l'altro, il Natale lo festeggiano pure !

Il viaggio di ritorno è stato lungo e palloso come sempre. Ming dorme sempre di meno, il che non aiuta. In più devi anche mantenere la calma nonostante lo sguardo infastidito, a prescindere, di alcuni passeggeri : Se s'azzarda a piangere, ti sbrano cara mamma incompetente. I bambini non dovrebbero volare fino alla maggiore età ! Chiedo scusa a tutte quelle madri alle quali ho rivolto gli stessi pensieri quando viaggiavo libera e spensierata. Mi spiace !

Rientrati a casa, oltre alla pioggia,…

Ciao Milano

Immagine
Bene. Domani torniamo in umidolandia, con qualche chilo in più e un dente in meno.  Ming, che invece ha un dente in più, ha imparato ad entrare nel bidè da solo. Quando è arrivato in Italia, non stava ancora in piedi. Si fanno progressi. Abbiamo fatto tante cose e ci siamo ricaricati di visi amici, di posti familiari, e soprattutto di tante cose buone da mangiare. Partiamo, quindi, sazi e con una nuova scorta di belle sensazioni e ricordi che ci terranno compagnia, a Taipei, per qualche mese. Ricomincia quitaipei !